A cura di: Danzainfiera
Intervista a cura di Silvia Poletti, giornalista e critico del Corriere della Sera/Corriere Fiorentino collabora con riviste e testate specializzate italiane.


Lucia Lacarra, nata a San Sebastián, in Spagna, ha studiato alla scuola di Victor Ullate a Madrid, dal quale ha appreso la sua straordinaria tecnica di base, che ha segnato il futuro della sua carriera. Nel 1994 si è trasferita al Ballet National de Marseille sotto la direzione di Roland Petit e nel 1997 è diventata la Principal Dancer del San Francisco Ballet sotto Helgi Tomasson. Ma già a Marsiglia fu chiaro che Lucia Lacarra sarebbe diventa una delle più apprezzate ballerine di livello internazionale. Tra le più ricercate guest star, ha ballato per anni regolarmente tra Londra, Parigi, New York e Tokyo danzando sia ruoli principali come Giselle, Odette / Odile nel Lago dei Cigni e Aurora nella Bella Addormentata, in balletti di Roland Petit, come Carmen, Notre Dame de Paris, le Jeune Homme et la Mort, così come un ampio repertorio moderno: Agon di Balanchine e la Sinfonia in Do, Robbins' la gabbia e nella notte.

Dallo scorso settembre, occupa il ruolo di direttore artistico del Victor Ullate Ballet.

Lucia Lacarra terrà inoltre due stage nella giornata di Domenica 24 Febbraio:
- classico intermedio e
- classico avanzato