A cura di:

Danzainfiera - Intervista a cura di Massimo Zannola, giornalista della rivista di danza DanzaSì 


Danzainfiera, in collaborazione con il Teatro Verdi di Firenze, propone un incontro con Anthony Heinl, coreografo e direttore artistico dello spettacolo The magic of light - in scena al teatro Verdi giovedì 21 febbraio alle 20,45 - uno show che fonde insieme danza e magia con l'eVolution dance theater sul palco. 

Artista americano, coreografo e danzatore di fama mondiale, Anthony Heinl debutta sui palcoscenici di musical in giovanissima età, e prima dei suoi 20 anni recita in più di 30 produzioni musicali in ruoli anche da protagonista come nel musical Jesus Christ Superstar del Tour Nord America.

Ha ballato per grandissimi coreografi come Paul Taylor, David Parsons, Marta Grahamce ha fatto parte dei Momix del geniale Moses Pendleton.

Nel 2008 è andato in scena con la sua prima produzione teatrale al Teatro Rossini a Roma, che segna l'inizio della eVolution dance theater, una fusione innovativa ed emozionante di danza, arte, acrobazia e magia dove Heinl ricopre il multiplo ruolo di direttore artistico, coreografo, danzatore, ideatore scenografie e costumi.